La Mia Casa Si Vende Da Sola?

By | gennaio 19, 2017
cartello vendesi 2

 

 

La mia casa si vende da sola ?cartello vendesi 2

Questo è uno dei miti più grandi dell’immobiliare e una frase che mi sono sentita ripetere spesso da quelle persone che in un primo momento pensavano di poter fare a meno dell’agenzia immobiliare per vendere la propria casa.

Effettivamente alcune case sono situate in una posizione privilegiata, in uno di quei quartieri dove le persone fanno a pugni per poterci vivere, dove le case in vendita sono poche e il numero di richieste è veramente alto.

Quando una di queste case viene messa sul mercato ad un prezzo corretto viene venduta abbastanza rapidamente.

Però devi tener presente che il lavoro di un agente immobiliare, sempre che lavori in maniera professionale e non come facevano i vecchi sensali di piazza che mediavano il commercio delle mucche, non è quello di fare pubblicità alla casa.

Il ruolo di un agente immobiliare professionale è quello di accompagnare te e l’acquirente dalla visita fino all’atto notarile, offrendo assistenza per risolvere tutti quei piccoli o grandi problemi che inevitabilmente sorgono durante una vendita importante come quella di una casa.

Alcuni proprietari di case che inizialmente decidono di vendere la loro casa come privati lo fanno perché sono stati consigliati in questo modo da amici e familiari che gli dicono frasi tipo : “mio cugino ha venduto da solo e ha risparmiato 5.000 € di provvigioni; Mario ha fatto tutto da solo e non ha dovuto pagare l’agenzia”, e tante altre frasi del genere.

Secondo questi “consiglieri” per vendere una casa non sono necessarie specifiche azioni di marketing, nessuna competenza per gestire la trattativa, nessuna capacità per individuare potenziali problemi e risolverli; insomma non sono necessarie tutte quelle abilità specifiche che un agente immobiliare professionale dovrebbe possedere.

Quando una vendita va in porto e non sorgono problemi, questo mito viene alimentato, ma considera che il 38% delle persone che hanno provato a comprare o vendere casa da sole ha detto che non lo farebbe mai più.

Se comunque hai deciso di vendere senza l’aiuto di un agente immobiliare ecco alcuni suggerimenti che ti consiglio di seguire :

  • Assicurati di stabilire il prezzo corretto, confrontando casa tua con le case vendute da pochi mesi e con le case attualmente in vendita. Non considerare come unico termine di paragone la superficie, perché sarebbe un errore.
  • Prepara l’interno della casa e, se hai una villetta a schiera o indipendente sistema anche l’esterno, perché sarà quello che le persone vedranno per primo.
  • Prepara tutta la documentazione della casa: la visura catastale, la planimetria catastale.
  • Se hai animali domestici, assicurati che rimangano in un posto dove non diano fastidio alle persone che visitano la casa, non tutti amano gli animali.
  • Devi essere disponibile a ricevere le telefonate delle persone che vogliono vedere la casa 7 giorni alla settimana e fare appuntamenti ad ogni ora del giorno.
  • Cerca una persona che sappia scattare le fotografie della casa in modo da renderla interessante.
  • Metti annunci sui portali immobiliari e crea una campagna di marketing nella zona.
  • Scrivi una lettera di presentazione da consegnare alle persone e mettila in tutte le cassette delle lettere del quartiere.
  • Crea delle brochure di presentazione di presentazione da consegnare alle persone che vengono a vedere la casa.
  • Metti un cartello sulla porta e sulla recinzione del giardino.
  • Crea una pagina web con tutti i dettagli della tua casa e fai campagne a pagamento su google.
  • Crea un mini video e mettilo su you tube.
  • Tieni sempre in casa una proposta di acquisto per essere preparato a condurre una trattativa con un potenziale acquirente.

In realtà il valore più importante che otterrai con l’aiuto di un agente immobiliare è quello di avere un professionista che filtra le persone che vengono a vedere la tua casa.

Ci sono due tipi di non clienti, quelli che vanno in giro a curiosare ma non sono ancora pronti ad acquistare e quelli che vanno in giro a vedere case per “ispezionarle” prima di fare una “pulizia” approfondita di tutti gli oggetti di valore.

Inoltre il vero lavoro dell’agente immobiliare comincia dopo aver trovato l’acquirente.

Il suo compito è quello di fare in modo che la tua esigenza di spuntare il prezzo massimo si incontri con il desiderio dell’acquirente di pagare la casa il meno possibile; dopo la trattativa l’agente immobiliare dovrà accompagnarti in tutto il percorso della vendita fino all’atto notarile, coordinando tutte le figure professionali necessarie a far sì che non sorgano problemi.

Grazie per avere letto e spero di essere stata utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *